Auto analisi del cavo orale

Autoanalisi del cavo orale in 7 punti, con possibilità di prenotare una consulenza con il Centro Polimed.

1   Cosa noti? Ti dicono che c’è cattivo odore dalla bocca?

Cosa può significare?

una cattiva igiene orale o malattia parodontali, ma può essere anche segno di infezione del seno mascellare da verificare radiologicamente, malattia da reflusso gastro-esofageo, oppure la “bocca secca” da difetti di respirazione notturna o apnea notturna.

Cosa fare?

se il dentista non trova accumulo di placca o parodontite, indirizzerà il paziente ad un medico internista.

 

2   Cosa noti?  sanguinamento delle gengive con l’uso del filo interdentale.

Cosa può significare?

Se ogni volta che adoperi il filo, le gengive  sanguinano, qualcosa non funziona. Significa che il paziente è pre-diabetico o diabetico non consapevole.

Cosa fare?

curva glicemica da carico con il diabetologo.

 

3    Cosa noti allo specchio? macchie bianche sulla lingua e all’interno delle guance.

Cosa può significare?

Che avete un sistema immunitario non proprio stellare!

Può trattarsi di una forma di micosi o candidosi. Abbiamo normalmente un gran numero di miceti nel cavo orale che sono tenuti a bada da un sistema immunitario efficiente. Candidosi sono frequenti nei soggetti  sottoposti  a radiazioni o chemioterapia procedure che abbassano le difese immunitarie. Ci sono poi malattie che generano immunosoppressione quali HIV, influenza virale o utilizzo di antibiotici o cortisonici per la cura di forme asmatiche.

Cosa fare?

Impiego di antimicotici sistemici o locali

 

4    Cosa noti allo specchio?  Denti danneggiati da bruxismo (o da traumi).

Cosa può significare?

Che sei più stressato di quello che pensi! Una delle espressioni dello stress è limare i denti. Sono stati fatti degli studi neuro-psicologici sullo stress e si è notato che le persone maggiormente stressate presentavano usura dentaria elevata. Si è visto in questi studi che i serratori (differenti dai bruxisti) danneggiano fortemente le articolazioni temporo-mandibolari e vedono compromessa la funzione masticatoria poiche sono colpiti due componenti essenziali: denti e ATM.

Cosa fare?

Il vostro dentista può costruire un bite (ortotico) notturno che protegge denti e ATM dal carico eccessivo durante il sonno.

 

5   Se il radiologo (rx panoramica) parla di osteoporosi…..?

Cosa significa?

Che c’è osteoporosi alle alle mascelle (ed è probabile ci sia anche in altre parti del corpo). Comunque per quanto riguarda la bocca l’osteoporosi accelera il rischio di perdita di denti (nelle donne in post menopausa questo accade spesso). L’osteoporosi aumenta anche gli insuccessi dell’implantologia e il chirurgo adopererà tecniche di compattazione ossea.

Cosa fare?

Consultare un reumatologo per gli esami del caso (moc)  e terapia adeguata.

 

 6   Cosa noti nella tua bocca? La tua bocca è veramente asciutta  

(dry mouth) te ne accorgi se non riesci a deglutire un cracker senza acqua.

Cosa può significare?

Può essere dovuta a respirazione orale, oppure da malattia autoimmune sindrome di Sjögren  (una parte del sistema immunitario e cioè i globuli bianchi si rivolgono contro l’organismo e in questo caso le ghiandole salivari e lacrimali). La mancanza di saliva determina un aumento delle carie.

Cosa fare?

Rivolgersi ad un reumatologo per la diagnosi.

 

7  Cosa noti ?

Lesioni alla parte posteriore della bocca

Cosa può significare?

Può essere aftosi ma anche un cancro orale (assolutamente non comune a differenza dell’afta)

 

Centro Polimed

PROBLEMI AL CAVO ORALE? COSA DEVI FARE ?